«La culla di tutte le tonalità del'argento»

Friedrich Nietzsche, Engadina

L'Engadina suddivisa nelle due parti "Alta" e "Bassa", si estende su una lunghezza di 80 chilometri a 1800 metri di altitudine, annoverandosi cosi tra le valli abitate più alte d'Europa. Qui nasce il fiume Inn, da cui la valle prende il nome. In retoromanico Engadina significe infatti "giardino dell'Inn". Non a caso questo giardino, che vanta ben 322 giorni di sole all'anno, è considerato uno scrigno che custodisce preziosi tesori della natura: la nota regione sorge ai piedi del maestoso del Bernina, conta nomerose montagne di oltre 3000 metri ed è costellato di laghi che la impreziosiscono come candide perle.